Avviso pubblico per l'accesso al contributo economico concesso ai caregiver familiari, finalizzato al sostegno del ruolo di cura e di assistenza

Presentazione domande entro il 31-01-2022 ore 12:30

Data di pubblicazione:
07 Gennaio 2022
Immagine non trovata

Descrizione
l'avviso è volto al sostegno dell’attività di cura ed assistenza, effettuata su base volontaria, non professionale, dal caregiver familiare, come definito all’art. 1, comma 255, della Legge n. 205/2017.
Il caregiver familiare si connota quale risorsa che si prende cura della persona che assiste, la supporta nella vita di relazione, concorre al suo benessere psico-fisico, l’aiuta nella mobilità e nel disbrigo delle pratiche amministrative, integrandosi con gli operatori che forniscono attività di assistenza e di cura, allo scopo di favorirne il mantenimento al proprio domicilio.

Chi può accedere al servizio
sono beneficiari del contributo le persone in possesso dei requisiti stabiliti dall' art. 4 dell'Avviso pubblico in allegato;

Contributo
L’intervento consiste nell’erogazione, di un contributo economico, a coloro che svolgono le funzioni di caregiver familiare:

ISEE fino a € 25.000,00: contributo massimo pari a € 3.000,00 annui;
ISEE da € 25.001,00 a € 35.000,00: contributo massimo pari a € 2.400,00 annui.

Modalità e termini per la presentazione delle domande
Per accedere al beneficio il richiedente deve presentare una domanda dalla quale emergano i requisiti di ammissibilità nella prospettiva di una successiva elaborazione del “Patto per la cura”.
La domanda, a firma del richiedente il beneficio, deve essere presentata utilizzando l’apposita modulistica di cui all’allegato 2A), compilata in ogni sua parte e sottoscritta, a pena di inammissibilità, ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. n. 445/2000, cui andranno allegate:
    1) certificazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità ai sensi della normativa vigente;
    2) se cittadino non comunitario dichiarazione di essere in possesso di regolare permesso di soggiorno;
    3) All’istanza deve essere allegata, a pena di inammissibilità, copia di un documento di identità, in corso di validità, del sottoscrittore e, laddove necessario, copia del permesso di soggiorno e/o cedolino di rinnovo del medesimo.

L’istanza deve essere presentata al Comune di Foligno, Capofila della Zona sociale 8, con una delle seguenti modalità:

  • a mano, presso lo Sportello Unico Integrato del Comune di Foligno, capofila di Zona Sociale n. 8, sito in Foligno Piazza della Repubblica 10;
  • a mezzo raccomandata a/r al seguente indirizzo: Comune di Foligno – Area Diritti di Cittadinanza – Ufficio di Piano – Piazza della Repubblica n.10;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) secondo le disposizioni vigenti al seguente indirizzo: comune.foligno@postacert.umbria.it ;

Non sono ammissibili le domande presentate con modalità diverse da quelle sopra indicate. Nel caso di presentazione di più domande da parte del caregiver, sarà istruita l’ultima validamente ricevuta,  in ordine di tempo, entro i termini.
L’istanza deve essere presentata a partire dal giorno successivo alla pubblicazione del presente Avviso sul sito istituzionale del Comune di Foligno e fino al 31/01/2022 ore 12:30. Ai fini dell’osservanza del suddetto termine farà fede:
la data di ricezione dell’ufficio Sportello unico Integrato del Comune di Foligno, capofila di Zona sociale n. 8 (compatibilmente con gli orari di apertura dello stesso) nel caso di presentazione a mano;
la data del timbro postale di spedizione per gli invii effettuati a mezzo raccomandata a.r;
la data di avvenuta ricezione per gli invii effettuati a mezzo PEC, attestata rispettivamente dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna fornite dal gestore di posta elettronica ai sensi dell’art. 6 del DPR 11 febbraio 2005 n. 68;

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 07 Gennaio 2022